Addio alle richieste di permesso per le notifiche su Chrome: come abilitare la novità in fase di test (foto)

Vincenzo Ronca

Google sta per introdurre un’interessante novità per Chrome, il suo popolare browser web, particolarmente rivolta almeno alle piattaforme Android e desktop. La novità è attualmente testabile attraverso il classico flag.

La novità sarebbe disponibile a partire dalla versione 80 di Google Chrome e coinvolge le finestre relative alle richieste dei permessi di notifica proposte dai vari siti web, in particolare dai siti che prevedono le notifiche tramite Chrome. Finora queste richieste sono state proposte sotto forma di una finestra pop-up in uscita dalla pagina web alla quale si riferisce, ora è possibile minimizzare la richiesta visualizzandola direttamente integrata nella barra degli indirizzi. Il risultato è quello che vedete nell’animazione in galleria.

LEGGI ANCHE: tutto sul CES di Las Vegas

Abilitare la nuova funzionalità richiede prima l’attivazione del relativo flag: questo è raggiungibile tramite l’indirizzo riportato qui sotto, successivamente basterà attivare l’opzione denominata “mini-infobars” come mostrato dalle immagini in galleria.

chrome://flags/#quiet-notification-prompts

Una volta fatto questo sarà necessario recarsi nelle impostazioni del sito web, attraverso le impostazioni di Chrome, per abilitare la relativa opzione che dovrebbe trovarsi alla voce Use quieter messaging. Questa opzione la vedrete soltanto se siete abilitati al testing: Google ha chiarito che saranno abilitati gli utenti che hanno negato la richiesta di notifica da specifici siti web e saranno inclusi quei siti web per i quali il tasso di accettazione dei permessi di notifica è relativamente basso.

Via: 9to5Google