Altervista presenta il nuovo hosting con WordPress gestito e gratuito: tutti i dettagli

Altervista presenta il nuovo hosting con WordPress gestito e gratuito: tutti i dettagli
 Redazione
Redazione

In collaborazione con Altervista

Altervista, uno dei punti di riferimento più longevi del panorama della rete italiano, ha appena lanciato un nuovo servizio di hosting su Wordpress gratuito che farà gola a molti utenti professionisti e non.

Hosting con WordPress gestito e gratuito

Altervista è stata fondata alla fine del 2000 e dopo più di 20 anni, un lasso di tempo considerevole se rapportato al mondo di internet e della tecnologia, si pone ancora in prima linea nel settore. La novità che ha appena presentato si basa sul concetto di hosting dei contenuti web gratuito tramite WordPress. In altre parole, non sarà necessario installare nulla in quanto tutti i componenti necessari sono già inclusi nella piattaforma.

Caratteristiche principali

Tra le principali caratteristiche sulle quali si basa il servizio troviamo l'interfaccia grafica basata sul concetto del design Seamless, con il quale si mira a garantire la massima fluidità possibile passando principalmente per il caricamento delle sole risorse strettamente necessarie alla visualizzazione dei contenuti. In questo modo si ridurranno anche i tempi di attesa.

Altra feature importante del nuovo servizio di Altervista è la dotazione per tutti gli utenti del sistema Million Page Cache, il quale rende scorrevole la navigazione anche durante picchi di traffico e per blog e siti che superano milioni di pagine viste ogni mese.

Inoltre, Altervista prevede anche un sistema di aggiornamento gratuito dei siti gestiti in corrispondenza dei Web Core Vitals, i parametri di Google, in modo da tenere ottimizzato il sito costantemente nel tempo. Per coloro che intendono acquistare un dominio, Altervista integra questa opzione a pagamento.

Altro aspetto molto importante nel mondo attuale consiste nella gestione dei cookie e dei dati personali raccolti dai siti web. Il servizio di Altervista include gratuitamente la cookie e privacy policy conforme al GDPR e alle nuove disposizioni del Garante della Privacy Italiano.

Per coloro che invece mirano a contenuti più personalizzati, Altervista include anche dei temi grafici premium. Non ultimo il sistema, sempre incluso nel servizio di hosting gestito, di monetizzazione: anche in questo casa l'utente deve effettuare una semplice procedura per attivarlo e per monitorarlo nel tempo. Il sistema è anche compatibile con Google AdSense.

La gestione dell'hosting con WordPress significa un ulteriore vantaggio in termini di intuitività dell'interfaccia grafica dell'editor, con un particolare occhio di riguardo per i food blogger, i quali avranno a disposizione anche un tool in grado di calcolare automaticamente i valori nutrizionali e l'apporto dei macronutrienti.

In generale, tutti coloro che si affideranno al nuovo servizio di Altervista avranno anche a disposizione un'integrazione di Google Analytics per controllare nel dettaglio l'andamento e le sorgenti del traffico.

Ecco un riepilogo di tutto quello che viene offerto:

  • Design Seamless
  • Sistema di cache Million Page
  • Cookie policy conforme GDPR
  • Compatibile AdSense
  • Integrazione Analytics

A chi è diretto

Il nuovo servizio di hosting presentato da Altervista è concepito per diverse categorie di utenti: non sono previste particolari procedure tecniche, pertanto è indicato anche per coloro che si trovano agli inizi e, essendo gratuito, per coloro che non dispongono di particolari risorse per partire. Chiaramente, la flessibilità in termini di acquisto dei domini e di personalizzazione grafica più puntuale lo rendono compatibile anche per i professionisti con maggiori esigenze.

Rispetto a quanto offerto dai social network allora cosa cambia? I contenuti condivisi su servizi del genere rimangono di proprietà e sono di responsabilità del creatore. Inoltre, rispetto ai social network, un servizio del genere offre una maggiore libertà in termini di presentazione e personalizzazione dei contenuti.

Come iniziare

Iniziare è davvero semplice, come avrete intuito dai paragrafi precedenti. Basterà recarsi sulla piattaforma principale e iniziare a creare il proprio sito o blog.

Potrete anche vedere alcuni esempi grafici delle configurazioni web tra le quali è possibile scegliere, e sarà anche possibile consultare tutti i dettagli sulle opzioni tecniche offerte dal servizio di hosting di Altervista.

Per quanto riguarda il sistema di monetizzazione, questo sarà attivabile una volta creato il proprio blog o sito web, ma potete consultare un pratico sommario sui punti principali da considerare quando si approccia tale strada.

Mostra i commenti