Amazon Counter arriva in Italia: come funziona il “nuovo” metodo di ritiro (foto)

Vincenzo Ronca

Amazon ha appena annunciato un nuovo servizio di ritiro disponibile per il mercato italiano: si chiama Amazon Counter ed è una sorta di sviluppo del già disponibile ritiro nei punti vendita della vostra zona.

Il servizio prevede il ritiro degli ordini Amazon in determinati punti vendita, distribuiti anche tra le reti di Giunti, Fermopoint e SisalPay. La procedura è molto semplice: dopo aver effettuato l’ordine ed una volta che il punto Counter l’ha ricevuto si riceverà un’email contenente il codice a barre con il quale recarsi al Counter e ritirarlo.

LEGGI ANCHE: le offerte dell’Amazon Connected Week

Il servizio è già disponibile per i clienti italiani Amazon, sia semplici che Prime, ed è accessibile attraverso la consueta sezione relativa alla scelta della modalità di spedizione.

Via: DdayFonte: Amazon
  • ocean62

    Non si capisce cosa ci sia di diverso rispetto a quello che già c’era: per dire, sono anni che ritiro alle librerie Giunti…

    • Paolo John

      Io vedo solo Locker e Uffici Postali, come si vedono Amazon Counter??

      • ocean62

        Probabilmente dipende dalla zona in cui ti trovi, ho appena fatto una simulazione e la libreria Giunti c’è tra i possibili destinatari.

        • Paolo John

          Quindi è come cercare locker e uffici postali, se non escono fuori vuol dire che non c’è nessun centro autorizzato ancora??

          • ocean62

            Dipende dai criteri di ricerca geografici che hai inserito, di solito il tuo cap. Probabilmente seleziona i punti di ritiro disponibili in un certo raggio (credo sui 10Km) dal riferimento che hai inserito.

    • T. P.

      sembrerebbe che il pacco sia consegnato al negoziante e non messo locker…

      l’unico vantaggio che ci vedo e che chi non vuole l’armadio nel proprio negozio (o non ha lo spazio), ora può comunque mettersi a disposizione
      altro vantaggio, forse, sarà per i pacchi grossi ma ho visto un locker solo di sfuggita…

      • Francesco Tili

        Ma anche prima era così, nelle librerie Giunti non c’erano sempre gli armadi. A me lo dava l’omino, il pacco

        • T. P.

          non ho mai usato il servizio ma stando a quello che dici, neanche io capisco la novità…

          però è ben possibile che semplicemente amazon ha voluto che se ne parlasse!!!
          e se amazon chiede, è detto fatto visto che di questa cosa ne hanno scritto in molti…