La versione web dell’App Store di Apple è stata completamente ridisegnata in stile iOS 11 (foto)

Edoardo Carlo Ceretti

In questi giorni Apple ha attuato dei cambiamenti importanti per la versione web del suo App Store. In particolare al suo design, rivisitandolo completamente in stile iOS 11. Un cambiamento necessario, per un look che ormai inizia a mostrare i segni del tempo, soprattutto se comparato al più moderno e accattivante Play Store di Google.

Le aumentate dimensioni di font e icona dell’app sono la novità che si percepisce sin dal primo istante, ma l’intera pagina è stata completamente rivista e razionalizzata. Innanzitutto, in alto campeggia la scritta Anteprima App Store, seguita dall’avvertenza Questa app è disponibile solo sull’App Store per i dispositivi iOS, che fa subito chiarezza sullo scopo puramente illustrativo della versione web.

LEGGI ANCHE: Facebook prosegue la sua lotta contro le fake news

Appena sotto l’icona e il nome dell’app, trovano subito spazio le immagini di anteprima dell’app, anch’esse più grandi e maggiormente in evidenza. Si tratta per lo più di screenshot dell’interfaccia o indicazioni sulle funzionalità salienti di ciascuna app, organizzate in due tab: uno dedicato alla versione per iPhone e uno per iPad, in modo che siano chiare e tangibili le eventuali differenze e peculiarità.

Ancora sotto, la descrizione testuale dell’app, la sezione che indica le ultime novità introdotte dagli aggiornamenti, valutazioni e feedback degli utenti e, da ultime, informazioni più tecniche sul peso dell’app, compatibilità, lingue supportate ed eventuali prezzi. Tutto secondo un’accurata disposizione gerarchica, che conferisce un grande senso di ordine e cura. Per quanto l’estetica sia sempre soggetta ai gusti personali, di certo da un punto di vista sostanziale il passo in avanti rispetto al passato è netto.

Via: 9to5 Mac