Google Meet senza limiti e gratis per tutti fino a marzo 2021, il limite dei 60 minuti per gli utenti free è rimandato (aggiornato)

Vincenzo Ronca -

I servizi di videochiamate hanno visto una consistente impennata a partire dallo scorso marzo, quando i governi di tutto il mondo hanno iniziato a imporre lockdown per contrastare il dilagare della pandemia di COVID-19. Tra le più apprezzate troviamo Google Meet.

Il servizio di Google è tra quelli più apprezzati e tra quelli che offrono i maggiori benefici anche per gli utenti che lo usano gratuitamente. Lo scorso aprile infatti Google ha lanciato Meet senza alcuna limitazione per tutti i suoi utenti con un account Google, senza richiedere abbonamenti e tariffe. A distanza di mesi sembra arrivare la prima vera limitazione per gli utenti free: le videochiamate e le chiamate potranno avere una durata massima di 60 minuti.

LEGGI ANCHE: come trovare film e serie TV in streaming

È curioso notare come la limitazione sulla durata massima delle chiamate sia sempre stata presente per Meet, sebbene non sia mai stata applicata finora. Dopo l’introduzione della limitazione ci aspettiamo che sarà comunque “aggirabilecreando un nuovo meeting con gli stessi partecipanti. Al netto della limitazione, Meet rimane un’ottima alternativa rispetto ai concorrenti, ad esempio Zoom implica la stessa tipologia di limite impostato a 40 minuti.

Aggiornamento30/09/2020 ore 16:28

Almeno momentaneamente è scongiurata la limitazione sulla durata massima delle chiamate su Meet a 60 minuti. Con un post sul suo blog, Google ha affermato di voler continuare a supportare i suoi utenti con Meet senza alcuna limitazione. Pertanto, almeno fino al 31 marzo 2021 tutti gli utenti con account Google potranno usare le chiamate e videochiamate di Meet senza limitazione, o meglio con una durata massima fino a 24 ore.

Via: 9to5Google, The Verge
  • L0RE15

    Se non sono 60 minuti giornalieri ma è possibile interrompere la conferenza e riprenderla un secondo dopo, che senso ha?!