Attacchi phishing: allerta per i clienti Intesa Sanpaolo e Unicredit (foto)

Attacchi phishing: allerta per i clienti Intesa Sanpaolo e Unicredit (foto)
Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca

Il phishing è diventata ormai una pratica relativamente diffusa e mira a sottrarre informazioni personali e sensibili tramite comunicazioni ingannevoli. Gli ultimi attacchi phishing hanno come obiettivi i clienti delle banche Intesa Sanpaolo e Unicredit.

Un recente report di Bitdefender Antispam Lab ha evidenziato come negli ultimi giorni siano state inviate comunicazioni, quasi esclusivamente tramite email, ai clienti di Intesa Sanpaolo e Unicredit con lo scopo di sottrarre informazioni personali e sensibili, come i dati di accesso al profilo home banking. Gli attacchi si sono verificati nei giorni di fine giugno.

Queste campagne di phishing basate su email fraudolente sono state progettate con la massima efficienza, utilizzando loghi autentici, un linguaggio corretto e un layout simile alla corrispondenza legittima inviate dalle due istituzioni finanziarie. Gli screenshot in galleria vi mostreranno un esempio delle comunicazioni fraudolente. L'obiettivo era rubare informazioni riservate finanziarie collegate ai conto bancari, oltre che le informazioni di accesso.

Localizzare i responsabili di questo tipo di attività non è mai semplice. Pertanto il suggerimento migliore per non incapparvi è quello di stare bene attenti al mittente degli ipotetici messaggi di posta e, nel caso si avessero dei dubbi, contattare direttamente la banca per avere delucidazioni.

Commenta