Buon anno e buon modem libero! Ecco dove trovare le specifiche necessarie per ogni operatore telefonico

Roberto Artigiani

Dal primo gennaio 2019 è entrata in vigore la delibera n. 348/18/CONS emanata dall’AGCOM che stabilisce la liberalizzazione del modem/router. In altre parole da ieri è possibile scegliere liberamente l’apparecchio per connettersi a Internet a prescindere dall’operatore con cui si ha il contratto. Nei mesi passati abbiamo scritto diversi articoli al riguardo che potete consultare per avere maggiori informazioni.

Ok, è possibile scegliere il modem che si vuole, ma come fare per configurarlo? Al proposito ogni società ha i suoi parametri e le sue specifiche per l’accesso che devono essere impostate sul terminale per poter accedere ai servizi. La situazione è piuttosto eterogenea per cui a fronte di aziende che hanno rilasciato pubblicamente i dati necessari, altre devono essere contattate appositamente.

LEGGI ANCHE: Internet nel 2019 secondo Cisco

Per fare ordine tra le diverse organizzazioni degli operatori telefonici AVM, l’azienda che produce gli apprezzati Fritz!Box, ha creato una pagina riepilogativa che potete trovare qui. Nello schema, aggiornato regolarmente mano a mano che le informazioni vengono rese disponibili, confluiscono i dettagli di cui avete bisogno per impostare il vostro modem router Fritz!Box e i numeri telefonici dell’assistenza per ogni operatore.

Via: Prima Pagina
  • Nik94

    Questa nuova delibera vale solo per i nuovi contratti o anche per quelli in essere? In quest’ultimo caso come ci si svincola dal modem dell’operatore?

  • Kro Noss

    Io con fastFas non riesco. Ho pure contattato il servizio clienti e mi dicono che avendo una connessione pv6 non possono trasformarla più in ipv4 e quindi con il mio modem compatibile mi attacco al tram 😡