Bye-bye Internet Explorer 11 e vecchio Edge, Microsoft annuncia la fine del supporto per i suoi browser

Roberto Artigiani

A inizio anno Microsoft ha lanciato la nuova versione del browser Edge, basata per la prima volta su Chromium e arricchita con molte nuove funzionalità. La versione precedente, ribattezzata Edge Legacy, è stata quindi sostituita e non verrà più supportata dal prossimo marzo. Questo significa quindi che esattamente dal 9 marzo 2021 il programma non riceverà più aggiornamenti di sicurezza.

Microsoft ne ha dato annuncio oggi dichiarando anche che il nuovo Edge sarà parte integrante della versione 20H2 di Windows 10. Allo stesso tempo da Redmond hanno comunicato che Teams smetterà di supportare Internet Explorer 11 a partire dal 30 novembre 2020, mentre per Microsoft 365 la data è stata fissata al 17 agosto 2021. Chi continuerà a usare il vecchio browser potrebbe quindi riscontrare delle difficoltà oppure non riuscirci per niente.

LEGGI ANCHE: Unity è la vera minaccia per Epic Games e il suo Unreal Engine

La cosa non sarebbe un gran problema visto che il nuovo Edge implementa una funzione chiamata IE Mode che permette di mantenere la compatibilità con quei siti e servizi ottimizzati per Internet Explorer 11, peccato però che ad oggi sia disponibile solamente per le utenze aziendali.

GRUPPO FACEBOOK DI SMARTWORLD

CANALE TELEGRAM OFFERTE

Via: Neowin