Chrome bloccherà di default le notifiche spam

Almeno per tutti quei siti che considera "dannosi"
Chrome bloccherà di default le notifiche spam
Alessandro Nodari
Alessandro Nodari

Google è da tempo impegnata nella lotta alle notifiche dei siti su Chrome, soprattutto quelle invadenti. Un paio d'anni fa, aveva introdotto la possibilità di disattivare le notifiche per quei siti considerati "dannosi", ma ora starebbe per potenziare questa funzione, almeno da quanto si può vedere da un cambio nel codice individuato dai ragazzi di 9to5Google.

Come recuperare la copia cache di una pagina web

Come evidenziato da un portavoce dell'azienda,

Le notifiche spam sono una delle principali segnalazioni di reclami che riceviamo dagli utenti di Chrome. Questa funzione è incentrata sull'affrontare questo problema assicurando che gli utenti ricevano solo le notifiche pertinenti.

La nuova funzione, a differenza di quella precedente (che suggeriva di non concedere le notifiche), è molto più stringente, in quanto bloccherà del tutto le notifiche di alcuni siti, anche se si è dato accidentalmente il consenso in passato. Ora il problema è che Google a questo punto sarà in una posizione di "giudice" del web, almeno per Chrome, ma la funzione sarà comunque disattivabile, proprio come "Navigazione sicura", che blocca i siti considerati dannosi. 

Il blocco delle notifiche spam di Chrome è come detto in fase di sviluppo, quindi dovrebbero passare alcuni mesi prima che diventi disponibile agli utenti.

Mostra i commenti