Google Chrome vi proteggerà se sbagliate a scrivere URL

Cosimo Alfredo Pina

Tra le funzioni sperimentali di Chrome c’è una bella sorpresa. A quanto pare il team di sviluppo sta infatti lavorando ad una funzione anti-phishing, che protegge l’utente da URL (quella che si digita nella barra degli indirizzi) simili a quelle di siti famosi.

Immaginatevi di collegarvi su PayPaI.it (con la “i” maiuscola invece della “l”) e ritrovarvi su un sito esattamente uguale alla popolare piattaforma di pagamenti online, ma realizzato allo scopo di rubare i dati personali e delle carte di credito di che li visita.

LEGGI ANCHE: Tutte le novità di Firefox 65

Contro questo tipo di potenziale inconveniente Chrome introdurrà, con le versioni future, una barra che apparirà all’occorrenza, sotto la barra degli indirizzi e quella dei preferiti, per proporre all’utente il sito giusto.

Una misura semplice ma efficace che per ora resta attivabile solo sulla versione Canary (quella meno stabile) desktop, visitando questo indirizzo chrome://flags/#enable-lookalike-url-navigation-suggestions. In verità l’opzione è attivabile anche sulla versione stabile di Chrome per desktop, ma non sortisce alcun effetto tangibile.

Per usare questa protezione nella sua versione definitiva, anche su mobile, ci sarà da aspettare presumibilmente qualche settimana/mese.

Via: androidpolice.comFonte: cnet.com