Il co-creatore di Inbox rilascia un’estensione per “sistemare” Gmail (foto)

Enrico Paccusse Il suo nome è Simplify e ha lo scopo di ridurre al minimo l'interfaccia per semplificare l'esperienza utente

Inbox ha contribuito senza dubbio ai successi del suo fratello più grande, Gmail. Dopo la sua dipartita ufficiale avvenuta all’inizio di questo mese, l’unico modo per riaverlo indietro è tramite un’estensione per browser. Ma è ad un’altra estensione che facciamo riferimento in questo articolo.

Si chiama Simplify e proviene da un personaggio illustre, all’anagrafe Michael Leggett, ovvero il co-creatore di Inbox che ha lavorato per Google per circa 10 anni della sua vita (ha lasciato nel 2015). Egli ha voluto sistemare a modo suo l’interfaccia di Google, non rifacendosi più di tanto ad Inbox ma più che altro ad uno stile più spoglio ed essenziale. È per questo motivo che non vediamo le due barre laterali, le quali compaiono solo all’occorrenza cliccando nei rispettivi menù in alto.

LEGGI ANCHE: Ecco come programmare le email su Gmail

Il pulsante per creare una nuova mail passa dall’angolo alto a sinistra a quello basso in destra. Scompare il logo di Gmail che, secondo lo stesso autore, risulta ingombrante e fastidioso (in realtà le sue parole sono un po’ meno garbate: “It’s pure ego, pure bullshit“).  Se siete interessati a provare l’estensione gratuita, ecco la pagina di Simplify nello store di Chrome. Una volta installata, basterà aprire Gmail per provarla. Qui sotto trovate alcune foto dell’interfaccia.

Via: TheVerge