Come, quando (e se) Microsoft si sbarazzerà del tutto di Internet Explorer

Vito Laminafra
Vito Laminafra
Come, quando (e se) Microsoft si sbarazzerà del tutto di Internet Explorer

Oggi, 15 giugno 2022, è stato piantato l'ultimo chiodo sulla bara di Internet Explorer: come ampiamente annunciato tanti mesi fa, il supporto al browser di Microsoft è terminato proprio oggi, dopo ben 27 anni di servizio. Ora sorge spontanea una domanda: l'azienda di Redmond quando si sbarazzerà del tutto e in via definitiva del browser?

Canale Telegram Offerte

Infatti Internet Explorer continuerà ancora a "vivere" tramite la modalità IE aggiunta di recente in Microsoft Edge: questa permette di visualizzare senza problemi siti web vecchi e compatibili solo con IE, senza ovviamente utilizzare il vecchio browser, e Microsoft sta ovviamente spingendo molto affinché gli utenti di Internet Explorer si spostino su Edge.

Il supporto alla modalità IE in Edge sarà garantito fino al 2029: dunque Internet Explorer "vivrà" per altri 7 anni (come minimo). Inoltre, il browser è ancora disponibile e utilizzabile su alcune versione di Windows, quali:

  • Windows 10 LTSC (anche versioni IoT)
  • Tutte le versioni di Windows Server
  • Windows 10 China Government Edition
  • Windows 8.1
  • Windows 7 - Extended Security Updates (ESUs)

Per "presentare" la modalità IE, Microsoft ha rilasciato un breve video che trovate qui sotto.

Tutte le news sulla tecnologia su Google News
Ci trovi con tutti gli aggiornamenti dal mondo della tecnologia
Seguici