Dropbox diventa più smart: arriva la rinomina automatica dei file e non solo

Dropbox diventa più smart: arriva la rinomina automatica dei file e non solo
Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca

Sono appena arrivate una serie di novità interessanti per Dropbox, il popolare servizio cloud adatto sia agli ambienti professionali che a quelli privati. Le novità riguardano l'automazione di diverse funzionalità rivolte ai file e alle cartelle.

La prima novità che farà felici coloro che usano Dropbox in condivisione con i propri colleghi consiste nella rinomina automatica dei file aggiunti alle cartelle condivise. Questa si basa sul fatto che l'utente imposti un certo criterio di rinomina. Sulla stessa lunghezza d'onda, arriva la funzionalità per includere automaticamente i file in sottocartelle, proprio come mostrato dall'animazione in galleria.

Oltre a questo, arriva anche un nuovo sistema di tag, i quali possono essere associati ai file aggiunti alle cartelle condivise per favorire la categorizzazione dei file stessi e la loro organizzazione all'interno del team di lavoro. Arriva anche la possibilità di impostare un criterio di rinomina di un gruppo di file: ad esempio un gruppo di foto può essere rinominato in base alla data e ora di scatto.

Infine, Dropbox ha implementato anche una dashboard con la quale controllare tutte le funzioni di automazione impostate nel proprio account. Le novità appena descritte sono in fase di distribuzione a partire da oggi per gli utenti Dropbox for Teams, per gli altri dovrebbero arrivare prossimamente.

Via: The Verge
Fonte: Dropbox

Commenta