Dropbox e Gmail vanno d’amore e d’accordo grazie ad un nuovo add-on (foto)

Vezio Ceniccola

L’annuncio della collaborazione tra Dropbox e Google risale allo scorso marzo, ma i frutti più gustosi stanno per arrivare a maturazione proprio in queste settimane. Durante la conferenza Google Next, le due società hanno lanciato una nuova integrazione per gli utenti G Suite, che stavolta vede protagonista Gmail, dando anche qualche altro indizio sulle novità in arrivo in seguito.

Il nuovo add-on permette agli utenti G Suite di visualizzare, salvare e condividere qualsiasi file su Dropbox direttamente dall’interfaccia di Gmail, tramite un nuovo pannello dedicato che si apre all’occorrenza. Lo strumento è disponibile su qualunque browser, qualsiasi sistema operativo e per tutti i dispositivi, sia PC che mobile.

Questo, però, è solo il primo pezzo di un puzzle di funzionalità ancora più ampio, che sarà ulteriormente arricchito nei prossimi mesi. Come annunciato dalle due società, sono in arrivo anche l’integrazione nativa di Dropbox su Google Hangouts e un miglior supporto per la suite da ufficio di Google.

LEGGI ANCHE: Dropbox Professional

Il punto di arrivo del lavoro condiviso tra Dropbox e Google è quello di creare una profonda integrazione tra i vari servizi, in modo che gli utenti possano usare gli strumenti di Big G e la piattaforma cloud di Dropbox in maniera semplice, veloce e interconnessa: sarà possibile svolgere tutte le operazioni da un’unica schermata, senza dover aprire alte schede del browser o app sul proprio smartphone.

Via: TechCrunchFonte: Dropbox