Ufficio o morte per Elon Musk: almeno 40 ore a settimana a tutti i dipendenti Tesla

Ufficio o morte per Elon Musk: almeno 40 ore a settimana a tutti i dipendenti Tesla
Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca

La pandemia scoppiata due anni fa ha forzato l'intero mondo lavorativo verso lo smart working, una pratica che per alcune professioni è particolarmente indicata e che può apportare diversi benefici. Elon Musk non la pensa così.

Canale Telegram Offerte

Il poliedrico numero 1 di Tesla sembra essere molto contrario al lavoro in modalità remota da casa. Stando a quanto trapelato online Elon Musk avrebbe inviato una serie di email ai dipendenti Tesla in cui afferma che lo smart working non sarà più tollerato. Il CEO di Tesla pretenderebbe che chiunque dei suoi dipendenti intenzionato a svolgere smart working dovrà trascorrere almeno 40 ore a settimana in ufficio.

Musk avvalora la sua richiesta affermando che 40 ore a settimana in ufficio è meno di quanto viene chiesto ai dipendenti Tesla che lavorano in fabbrica. Inoltre, Musk afferma che chiunque non verrà visto in ufficio potrà essere considerato dimesso dall'azienda.

Secondo Musk, si apprende dal testo dell'email, più si è senior e più si deve dare il buon esempio in Tesla. Per questo pretende che i dipendenti con più esperienza trascorrano più tempo possibile in ufficio o in fabbrica. Musk riconosce che altre aziende non seguono la linea che ha dettato, rimanendo allineate sullo smart working, ma afferma che queste stesse aziende non abbiano lanciato grandi prodotti negli ultimi tempi. Lasciando intendere che l'approccio positivo verso lo smart working possa portare a un calo dell'innovatività dell'azienda stessa.

Musk avrebbe inviato due email di questo tipo ai suoi dipendenti, chiudendo con una frase che racchiude il suo pensiero:

Tesla ha e creerà e produrrà effettivamente i prodotti più eccitanti e significativi di qualsiasi altra azienda sulla Terra. Ciò non accadrà telefonandosi.

da Elon Musk

Insomma, come al solito Musk non va per il sottile, esprimendo dei concetti sicuramente argomentabili. Voi cosa ne pensate?

Via: Electrek
Mostra i commenti