Elon Musk trolla YouTube

Elon Musk trolla YouTube
Alessandro Nodari
Alessandro Nodari

Nel bel mezzo della complicata acquisizione di Twitter, al momento congelata per la presenza di account falsi e spam, Musk trova anche il tempo di prendersela con YouTube.

Come caricare Shorts su YouTube

In un paio di tweet, l'imprevedibile miliardario ha infatti accusato il gigante dei video di essere particolarmente attento verso il linguaggio inappropriato, censurato prontamente, mentre chiude più di un occhio verso le truffe

La questione è piuttosto controversa. YouTube negli anni ha infatti sviluppato strumenti sempre più potenti contro le violenze verbali o le imprecazioni nei commenti, oltre ad aver pubblicato linee guida per gli stessi creatori che arrivano ad impedire la monetizzazione di video troppo volgari.

Dall'altro lato, è stata (ed è tutt'ora) anche teatro di diverse truffe, soprattutto legate alle criptovalute. Alcune hanno visto come oggetto Steve Wozniak (che ha perso una causa contro Google per questo) e altre addirittura (e qui probabilmente è il punto del tweet di Musk) SpaceX, usata per pubblicizzare una falsa moneta virtuale che ha fruttato ben 9 milioni di dollari.

La risposta di Google è arrivata per via indiretta, in cui ha affermato che YouTube non consente spam, truffe o altre pratiche ingannevoli che sfruttano la community di YouTube, e non consente contenuti il cui scopo principale è indurre altri a lasciare YouTube per un altro sito.

Mostra i commenti