Eolo mette sul piatto 155 milioni di euro per portare FWA a 100 Mbps nel Sud Italia

Matteo Bottin

Eolo, il più importante operatore FWA (Fixed Wireless Access) broadband italiano, ha annunciato di aver firmato un accordo di finanziamento da 155 milioni di euro con l’obiettivo di ampliare la copertura della rete nelle aree che soffrono di più lo speed divide.

Il finanziamento è fornito da un pool di 6 banche (UniCredit, Natixis, Mps Capital Services, Banco Bpm, Credit Agricole Italia e Intesa Sanpaolo) e va a inserirsi nella strategia di crescita che è stata avviata nel 2017.

LEGGI ANCHE: I Connectors, il contest ispirato a Death Stranding è stato un successo: 2.000 borghi d’Italia riconnessi

La nuova rete, che dovrebbe fornire velocità in FWA fino a 100 Mbps, sembra strizzare maggiormente l’occhio ai comuni del Sud Italia, dove Eolo è meno presente (la connessione a 100 Mbps di Eolo è presente in 89 province, di cui 22 nel Sud Italia).

Fonte: Corriere Comunicazioni