Facebook: nuovi strumenti contro i bulli da tastiera

Cosimo Alfredo Pina

Facebook potenzia gli strumenti contro cyberbullismo e molestie online. Lo fa dando più potere a chi posta sul social, senza però esporlo. In particolare un utente adesso può rimuovere più commenti ad un post grazie ad un’inedita selezione multipla (accessibile dal menu del post stesso), oppure sarà possibile segnalare e bloccare un altro utente senza che questo se ne accorga.

Segnalazioni e blocchi potranno anche essere proposti da persone vicine alla vittima di commenti aggressivi o fuori luogo, ad esempio familiari ed amici. D’altro canto a chi viene segnalato sarà data la possibilità di richiedere una revisione, una specie di ricorso in appello da utilizzare in caso di segnalazioni non corrette.

Sempre nell’ottica di combattere i bulli da tastiera, Facebook ha cambiato la policy del social, potenziando il concetto di protezione dei profili pubblici, soprattutto quelli dei più giovani. La nuova modalità di moderazione multipla sarà disponibile a breve su Android e desktop, mentre su iOS arriverà “nei prossimi mesi”.