Facebook non è più una lavanderia!

Facebook non è più una lavanderia!
Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca

Meta, quella che è la società madre di Facebook e del suo universo - o metaverso - social, segue il modello delle altre big del settore tech, per il quale si cerca di agevolare i dipendenti con benefit che riguardano anche il loro benessere al di fuori del lavoro.

Finora Meta ha offerta ai suoi dipendenti una serie di benefit riguardanti la vita domestica e i pasti. Tra questi era possibile avere un servizio di navetta gratuita per raggiungere il posto di lavoro, avere pasti e cibo gratuiti in ufficio come buffet di sushi, e anche servizi di lavanderia. Questo sta per cambiare per i dipendenti Meta nella Silicon Valley.

Meta avrebbe dunque scelto di eliminare almeno parte di questi benefit, tra cui proprio il servizio di lavanderia gratuita, per adattarsi al nuovo modello di lavoro ibrido che ormai ha preso piede in tutto il mondo dopo il dilagare della pandemia.

Secondo il The New York Times, la scelta non sarebbe da ricondurre a questioni economiche, nonostante Meta non stia vivendo un bellissimo periodo con i concorrenti che incalzano, come TikTok, e gli investitori che non credono più fermamente nel suo modello di business a lungo termine.

Meta ha discusso internamente con i suoi dipendenti in merito alla rimozione dei benefit citati e molti dipendenti non sono rimasti contenti della scelta dell'azienda. È bene considerare che Meta ha anche incrementato il benefit in denaro per il benessere dei suoi dipendenti, da 700 a 3.000 dollari all'anno.

Mostra i commenti