35 milioni di numeri di telefono di account Facebook italiani sono in vendita su Telegram

Nicola Ligas Un enorme database, risalente ad oltre un anno fa, con oltre mezzo miliardo di numeri di telefono legati ad account Facebook di tutto il mondo è apparso adesso in vendita tramite un bot Telegram

Ad inizio 2020 una vulnerabilità di Facebook che permetteva di vedere il numero di telefono associato ad un account è stata sfruttata per creare un database con le informazioni di 533 milioni di utenti di tutto il mondo, e adesso quel database sarebbe in vendita su Telegram, come riportato per prima da Motherboard.

Il bot di Telegram in questione è tra l’altro particolarmente ben pensato, permettendo di cercare il numero di telefono a partire dall’account e viceversa. Il costo di tutto ciò? 20 dollari per singolo account, ma c’è anche un’offerta cumulativa, con 10.000 numeri/ID in vendita per appena 5.000 dollari.

Il ricercatore che ha scoperto questa vulnerabilità, Alon Gal, ha anche pubblicato una serie di tweet con degli screenshot di esempio, tra i quali c’è anche l’elenco del numero di dati violati per ciascun paese, e l’Italia è il secondo più colpito al mondo. Parliamo di 35.677.323 numeri di telefono italiani. Pensate che negli Stati Uniti sono poco più di 32 milioni, e solo l’Egitto fa peggio di noi, con quasi 45 milioni.

Rimane il dubbio sulla legittimità di questi dati, che però in questo caso sembra di facile verifica visto il costo irrisorio. In ogni caso, molto probabilmente, ora che la notizia è di dominio pubblico, Telegram chiuderà il bot, ma parliamo di un database di oltre un anno fa, che quindi è stato in circolazione a lungo e che potrebbe già essere stato (almeno in parte) venduto altrove, o potrebbe comunque riaffiorare in futuro su altri lidi.

 

Via: The Verge