Facebook pensa anche alla vostra salute: come funziona la novità Preventive Health

Vincenzo Ronca

Facebook è da diverso tempo più di una piattaforma sociale e si estende man mano in diversi ambiti del nostro quotidiano. L’ultima novità presentata in questo senso riguarda l’aspetto sanitario degli utenti Facebook e si chiama Preventive Health.

La novità presentata da Facebook si pone l’obiettivo di fornire supporto agli utenti nelle questioni mediche: nel concreto agirà nella facilitazione delle connessioni agli organi sanitari e permettendo l’impostazione di promemoria per i vari controlli medici da sostenere. Le informazioni sanitarie costituiscono una tipologia di dati personali molto sensibili e pertanto Facebook ha promesso che non verranno condivisi con alcun organo di terze parti e che solo un ristretto team di persone in Facebook potrà accedervi con lo scopo di proteggerli.

LEGGI ANCHE: tutto sul Black Friday

Lo strumento chiaramente è condivisibile con amici e parenti, in modo che questi possano fornire ulteriore supporto. In base al luogo di residenza verranno mostrati in modo predefinito gli organi sanitari più vicini.

I dati raccolti in Preventive Health verranno usati da Facebook anche per suggerire i controlli raccomandati dalle organizzazione sanitarie in base all’età ed al sesso dell’utente. I dati verranno usati in forma anonima anche per ottimizzare nel tempo lo strumento stesso. Chiaramente Facebook non userà questo tipo di dati per presentare annunci pubblicitari.