Su Facebook nuovi strumenti per proteggere l’immagine del profilo (in India)

Cosimo Alfredo Pina -

Dai laboratori di ricerca di Facebook arriva un nuovo strumento per la tutela della privacy. Si tratta della profile picture guard, ovvero una protezione a 360° dell’immagine del profilo per ora però disponibile solo in India.

Stando alle analisi di Facebook in India l’utilizzo dell’immagini del profilo, soprattutto da parte delle donne, è molto limitato per paura che questa venga usata in maniera non appropriata. Per questo nel paese orientale vengono introdotti i seguenti meccanismi di protezione:

  • Gli altri utenti di Facebook non potranno più scaricare, condividere od inviare su Messenger l’immagine del profilo
  • I non amici su Facebook non potranno taggare o taggarsi nell’immagine del profilo
  • Quando possibile gli screenshot saranno bloccati (per ora solo su Android)

Le immagini del profilo prottette dalla profile picture guard, attivabile opzionalmente, saranno chiaramente indicate da un riquadro e uno scudo colorati di blu. Ovviamente metodi come questi sono facilmente aggirabili, ma nei suoi test Facebook ha riscontrato che le foto profilo così protette hanno il 75% di probabilità in meno di essere copiate.

Non è chiaro se e quando il social blu porterà questa novità anche in altri paesi, ma in un mondo digitale dove fenomeni come cyberbullismo sono purtroppo all’ordine del giorno non ci dispiacerebbe affatto vederla anche da noi.

Fonte: Facebook