Facebook si sbarazza delle liste degli amici

Che probabilmente già non usavate.
Facebook si sbarazza delle liste degli amici
Emanuele Cisotti
Emanuele Cisotti

Sembra che Facebook sia in modalità "pulizie di primavera". Dopo aver iniziato a far sparire i mi piace, adesso è il turno anche delle liste degli amici. Si tratta della possibilità di raggruppare amici in liste create da noi per vedere solo i loro contenuti o condividere post solo con loro. Per chi non ha mai usato questa funzione potrebbe nascere il dubbio che una funzione simile sia accomunata dai gruppi. L'idea è simile, ma con la differenza che nei gruppi bisogna far parte attivamente (iscrivendosi) ad un gruppo, mentre invece le liste permetteva a chi condivideva di scegliere volta volta i destinatari del messaggio, scelti dalla vostra lista degli amici.

Parliamo al passato perché sembra che la funzione sia in stato di smantellamento. Benché sia ancora possibile creare e popolare queste liste di amici, sembra non esserci più modo per utilizzarle. Non è per esempio possibile filtrare la lista degli amici per le liste da noi create, mentre potrete ancora filtrarli per città, università, scuola o città natale, liste create in automatico da Facebook. In più non è più neanche possibile condividere un post solo con queste persone.

Alcune persone hanno anche ricevuto un messaggio che li avvisa di questa novità, ma per tutti gli altri è una modifica fatta silenziosamente e di cui pochi probabilmente si erano accorti. Sentirete la mancanza di questa funzione o già da tempo eravate abituati ad aggregare persone per interesse grazie ai gruppi?

Commenta