Fastweb sempre meglio: questo è il 24esimo trimestre di crescita

Matteo Bottin

Fastweb ha appena pubblicato i risultati del primo semestre 2019, e sono decisamente ottime notizie: questo è il 24esimo trimestre di crescita sia in fatto di numero di clienti (arrivati a 2,6 milioni, +4% sul Q2 2018) che di margini utili (1.049 milioni di euro, +4% sul Q2 2018).

La maggiore crescita si ha nelle offerte ultrabroadband (1.549.000, +29% rispetto al Q2 2018) e mobile (1.629.000 SIM attive, +27% rispetto al Q2 2018), con la percentuale di clienti convergenti (fisso + mobile) che sale al 33%.

Interessante notare come Fastweb stia crescendo non solo in termini economici, ma anche di servizi, fornendo la linea FTTx proprietaria a 8 delle 22 milioni di abitazioni sue clienti, rimodernando l’assistenza clienti e diventando il quinto operatore di rete (non MVNO) italiano.

LEGGI ANCHE: Fastweb Mobile si evolve ufficialmente da MVNO a quinto operatore di rete mobile italiano

Il tutto si riflette in grossi investimenti (299 milioni di euro nel Q2 2019, il 28% dei ricavi) per ampliare la rete fibra e mobile (compreso il 5G). Insomma, pare che Fastweb sia pronta per diventare un “big” vero e proprio sia su fisso che mobile. Voi siete suoi clienti?

Fonte: Fastweb
  • Luca

    Mai passaggio e stato più azzeccato, prendo bene e soprattutto nei posti più importanti

    • Phelton Birmingham

      Speriamo che continui così, a quanto ho letto oggi il mobile di Fastweb si appoggia sulle andrebb di tim, ma il nuovo accordo siglato con Wind farà di che il 4g e il 5g verrà migrato di antenne Wind.. Mi chiedevo se la copertura continuerà a essere così buona. Speriamo

      • Luca

        Questo non lo sapevo, allora se dovesse andare come quando avevo 3, sarò punto e a capo 🤬

        • Pol Pastrello

          Ultimamente la rete unica Wind-Tre ha fatto passi da gigante. Dove si sono già unificati vanno decisamente meglio di prima, addirittura io direi che non hanno nulla da invidiare dalla rete Vodafone. TIM rimane superiore come latenze, ma come velocità la rete unica è diventata imbattibile.

  • Pol Pastrello

    Fastweb ha acquistato da Tiscali anche le licenze che a suo tempo aveva acquistato Ariamax per il Wimax, oltre che l’infrastruttura con centinaia di BTS.Questo LTE su banda 42, non usato per la telefonia mobile, ma utilizzato come WISP rivenduto a Tiscali, ex proprietario, è una vera ciofeca. Da quando l’hanno acquistato non c’hanno investito un singolo €. Fastweb non vende il servizio direttamente, sul sito Fastweb non ne troverete traccia. Saranno in crescita in altri settori, ma questo lo stanno affossando.