Fibra Iliad: si parte solo con Open Fiber, ecco la copertura

Fibra Iliad: si parte solo con Open Fiber, ecco la copertura
Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca

Dopo mesi di rumor e anticipazioni sembra che sia davvero giunto il momento di vedere concretizzata l'avventura di Iliad nel settore della telefonia fissa. L'operatore lancerà a breve, probabilmente entro fine gennaio, la sua offerta per la fibra.

Stando alle notizie appena emerse online, Iliad si appoggerà esclusivamente a Open Fiber per l'infrastruttura di rete sulla quale si baserà la sua offerta per la fibra. Questa non è chiaramente una bella notizia per chi abita in zone non servite da Open Fiber, e la scelta di Iliad potrebbe far leva su un aspetto duale: Open Fiber assicura una qualità alta per la FTTH, con una velocità di download alta (probabilmente Iliad offrirà almeno 1 Gbps in download) e un tasso di malfunzionamenti molto basso, rispetto a quanto potrebbe offrire una FTTC con l'ultima parte in rame.

Inoltre, scegliendo Open Fiber, Iliad potrebbe aver ottenuto un prezzo migliore dal gestore della rete rispetto a quanto potrebbe aver ottenuto da FiberCop, il provider gestito da TIM.

Questo porterà, ci auspichiamo tutti, Iliad a lanciare la sua offerta per la fibra con un prezzo molto competitivo, un po' come è accaduto per le offerte mobile.

Dunque, ci sembra assodato che la copertura Open Fiber corrisponderà alla copertura della fibra di Iliad, almeno in partenza. A questo indirizzo potete verificare se la vostra abitazione è raggiunta da Open Fiber.

Aggiornamento 18/01/2022

Il lancio è previsto per il 25 gennaio. Ve ne parliamo nel dettaglio in questo articolo.

Mostra i commenti