Firefox 64 vi fa selezionare più tab allo stesso tempo e permette di rimuovere al volo gli add-on (video)

Vezio Ceniccola

Già da qualche giorno Mozilla ha reso disponibile il nuovo Firefox 64, ultima versione del suo browser arrivata su Windows, macOS, Linux e Android. Ed è una versione importante, perché porta innovazioni molto particolari per l’esperienza di navigazione del software.

Per quanto riguarda la versione desktop, da ora è supportata la selezione multi-tab, grazie alla quale è possibile selezionare più schede aperte nella barra superiore ed operare azioni di massa su tutto il gruppo: ad esempio, si possono selezionare vari tab e salvarli tutti nei segnalibri, appuntarli, spostarli o anche chiuderli. Inoltre, gli add-on possono essere rimossi velocemente nel menu contestuale: basta cliccare sopra la relativa icona col tasto destro e selezionare “Rimuovi estensione“.

È stato rivisto anche il task manager, che ora mostra una finestra più chiara andando all’indirizzo “about:performance“. Ci sono particali ottimizzazioni per macOS e Linux, per i quali è stata attivata la funzione Clang LTO, mentre su Windows è stata migliorata la condivisione diretta delle pagine.

Solo per gli utenti USA è attivo il Contextual Feature Recommender (CFR), funzionalità che migliora i suggerimenti proattivi del browser, ma tenendo ben presente la privacy e la sicurezza. Infatti, tale strumento gira in locale e non si attiva durante la navigazione anonima.

LEGGI ANCHE: Google Family Link si espande su Chromebook

Meno interessanti le novità dell’app Android, dove si segnala soltanto una miglior responsività e velocità dello scrolling sulle pagine web. Sono presenti anche alcuni importanti bugfix, oltre alle consuete ottimizzazioni di prestazioni e stabilità.

Se volete scaricare gratuitamente la nuova versione 64 di Firefox, trovate i link diretti per tutte le versioni sul sito ufficiale a questo indirizzo.

Via: VentureBeatFonte: Mozilla