Google aggiorna le regole per sviluppare estensioni: iscrizione a pagamento e nuova dashboard

Enrico Paccusse 5$ da pagare subito, ancor prima di pubblicare, per combattere lo spam

Google ha annunciato nella notte un paio di modifiche  “significative” all’esperienza degli sviluppatori impegnati nella realizzazione di nuove estensioni per il Chrome Web Store.

Il cambio più sostanziale riguarda l’iscrizione, che non sarà più gratuita ma a pagamento indipendentemente dal fatto che uno sviluppatore abbia o meno pubblicato la sua estensione.

LEGGI ANCHE: Come pulire e disinfettare laptop e smartphone

Prima, la commissione da 5$ veniva infatti pagata solo nel momento in cui si andava a pubblicare nello store il proprio prodotto, ora viene invece richiesta a priori, per combattere lo spam, ed evitare lo spreco.

L’altra modifica riguarda la dashboard che si aggiorna con una nuova interfaccia. Per il momento sarà ancora possibile tornare indietro, dato che non tutte le funzioni sono disponibili (qui trovate altri dettagli).

Via: 9to5googleFonte: Chromium