Google butta via la spazzatura per voi: il cestino di Drive si svuoterà in automatico dopo 30 giorni

Roberto Artigiani

Google sta per mettere fine a una delle mancanze più assurde di Drive: l’assenza di un timer automatico per lo svuotamento del cestino. Finora infatti tutti i file cancellati rimangono nella spazzatura a tempo indeterminato, finché l’utente non si prende la briga di rimuoverli manualmente anche da lì. Inoltre, forse non tutti sanno che gli elementi eliminati e contenuti nel cestino continuano a essere conteggiati per quanto riguarda lo spazio a disposizione.

Finalmente tutto ciò avrà fine e anche in Drive – e in Documenti, Fogli e Presentazioni – il cestino cancellerà automaticamente tutti i file più vecchi di 30 giorni. La novità renderà Drive coerente con altri servizi di Google e rispetterà quello che probabilmente è il comportamento atteso dalla maggioranza delle persone che utilizzano la piattaforma.

LEGGI ANCHE: L’integrazione tra Android e Chrome OS si chiama Phone Hub

Le nuova regola si sta già diffondendo e nel giro di qualche settimana dovrebbe raggiungere tutti gli utenti su tutti i sistemi operativi e dispositivi. A partire dal 29 settembre poi verrà anche mostrata una specifica notifica all’apertura delle app mobili della suite Drive. Per le utenze aziendali invece ci sono alcune considerazioni specifiche per cui vi rimandiamo al post ufficiale sul Blog della GSuite.

GRUPPO FACEBOOK DI SMARTWORLD

CANALE TELEGRAM OFFERTE

Via: 9To5GoogleFonte: Google
  • Elektrosphere

    A proposito di Drive. Uso l’applicazione su Notebook Backup e Sync per caricare le foto e i video da una cartella di un HDD esterno MyBook 3.0. però è terribilmente lento. Come mai? Faccio lo speedtest della rete e rilevo 1GBit/s in download e 290MBit/s in upload. Devo caricare 800Mega tra foto video e 12 ore non è arrivato neanche a metà. Carico in file si drive tramite Gmail ed è fulmineo. Ma che cavolo. Esistono alternative per caricare video/foto su Drive e Google Foto da PC?