Google Chat sta arrivando per tutti: ecco come accedere in anteprima (foto)

Google Chat sta arrivando per tutti: ecco come accedere in anteprima (foto)
Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca

A partire dallo scorso anno abbiamo capito che tra i piani di Google vi era l'archiviazione definitiva di Hangouts in favore di Chat e Meet, la prima dedicata alla messaggistica e la seconda alle videochiamate. Nelle ultime ore sono emerse importanti novità per la distribuzione di Chat.

Mentre conosciamo ormai bene Google Meet, entrata a regime a partire dallo scorso anno per tutti gli utenti Google, il servizio Chat è rimasto in penombra. Questo è destinato presto a cambiare, perché Google ha appena avviato la distribuzione in anteprima di Google Chat a un numero più ampio di utenti. L'accesso potrà essere effettuato da piattaforma desktop, dall'app Android e iOS.

Come vedete dagli screenshot presenti nella galleria in basso, al primo avvio di Chat gli utenti saranno accolti da un avviso rispetto alla versione in anteprima del servizio di messaggistica, in relazione al fatto che alcuni bug potrebbero essere riscontrati. L'interfaccia di Chat su desktop ci sembra comunque completa: nella barra laterale troviamo le sezioni dedicate alle chat singole, a quelle di gruppo e i collegamenti a Meet per avviare riunioni istantanee o programmate.

L'interfaccia di messaggistica include, oltre allo scontato box di testo, i collegamenti rapidi per allegare file Drive o eventi di Calendar. L'app per Android propone un'interfaccia molto simile, adattata al display di uno smartphone.

Dal punto di vista dei contenuti, Chat dovrebbe sincronizzarsi in tempo reale con Hangouts, la quale è ancora attiva. Questo per noi ancora non è avvenuto, e non sappiamo se si tratta di un bug o di una lentezza nella sincronizzazione. Ci aspettiamo comunque che Google rilasci nuovi aggiornamenti per Chat e che la sua distribuzione si estenda a tutti gli utenti Google nel corso delle prossime settimane. A questo indirizzo potete provare ad accedere alla versione desktop del servizio, mentre qui sotto trovate i badge di download per le app Android e iOS.

Via: 9to5Google

Commenta