Google Chrome vi permetterà di zittire i siti che volete, in modo permanente (foto)

Edoardo Carlo Ceretti

Ebbene sì, Google ha iniziato a sperimentare una funzione, da integrare nel suo browser Chrome, che vi consentirà di revocare il permesso, ad uno o più siti a vostra scelta, di inviare suoni automaticamente.

Essendo appunto una funzione ancora in fase sperimentale, non è possibile attivarla nel ramo stabile di Google Chrome, ma soltanto nel ramo appositamente creato per testare e valutare alcune nuove funzione, ossia Canary. La nuova opzione apparirà tra la lista di permessi delle informazioni sulle pagine web, accessibili tramite l’icona posta alla sinistra dell’URL del sito.

LEGGI ANCHE: Arriva lo split screen in Chrome OS

Di default, ogni sito avrà il permesso di inviarvi suoni automaticamente, ma – nel caso questa funzione venisse approvata ed estesa nel ramo stabile – tale permesso potrà essere revocato a tempo indeterminato, ovvero finché non deciderete di concederlo nuovamente.

Via: François Beaufort (Google+)Fonte: Google