Google Drive consente l’aggiunta diretta dei commenti anche su file Microsoft Office (foto)

Vezio Ceniccola

Le potenzialità di Google Drive e della suite di strumenti da ufficio di Big G si sono ulteriormente ampliate grazie ad un nuovo aggiornamento del servizio, che permette ora di gestire in maniera più semplice e rapida i commenti ai documenti salvati sulla piattaforma cloud.

Da ora è, infatti, possibile apporre commenti a file in formato immagine, Microsoft Office o PDF senza doverli convertire in file supportati da prodotti Google, come Documenti, Foglio o Presentazioni. Ciò rende più diretto tale strumento ed accorcia i tempi di aggiunta dei commenti, soprattutto per quanto riguarda quelli condivisi.

Tutti gli utenti abilitati a visualizzare il file su Drive possono aggiungere commenti direttamente dalla schermata di anteprima del servizo, inserendo anche menzioni, task da completare e altre funzionalità avanzate particolarmente utili per la collaborazione tra colleghi.

Inoltre, i commenti inseriti tramite Drive saranno visibili anche all’interno dei software Microsoft, e gli utenti che utilizzano Word, Excel e PowerPoint potranno leggere e rispondere a tali note stando all’interno di questi software Office. Una notizia molto importante per coloro che utilizzano allo stesso tempo sia gli strumenti Google che quelli dell’azienda di Redmont, che rende più comodo l’interoperabilità tra i due ecosistemi.

LEGGI ANCHE: I nuovi video automatici di Google Foto

Non ci sono particolari informazioni per quanto riguarda la compatibilità e la disponibilità del nuovo strumento di commento. Per adesso possiamo dire che la funzione dovrebbe essere già disponibile per tutti gli utenti G Suite, ma non sappiamo se è arrivata anche in Italia. Se l’avete già avvistata, fatecelo sapere nei commenti.

Fonte: Google