Google facilita la diffusione di informazioni e notizie ufficiali riguardanti il coronavirus

Giovanni Bortolan

In questo periodo più che mai l’attenzione della popolazione mondiale è focalizzata su un singolo argomento e i suoi sviluppi. Le ricerca effettuate su internet, di conseguenza, vertono principalmente su questo. Google, in un recente aggiornamento sul proprio blog, ha comunicato come l’impegno della azienda sia quello di fornire il più possibile un riscontro di qualità alla imponente domanda di informazioni.

A tal proposito Google ricorda l’esistenza di una pagina dedicata utilizzata per raccogliere tutte le ultime informazioni dalle fonti più autorevoli, dividendole poi in notizie di rilievo e notizie locali. Attraverso la pagina è poi possibile accedere a numerose informazioni utili relative a sintomi, trattamenti e soprattutto corrette metodologie di prevenzione (il tutto direttamente dall’Organizzazione Mondiale della Sanità).

A causa del rapido divenire e mutare della situazione, sono state apportate delle modifiche anche a Google Search e Google Assistant. Lo scopo principale, dichiara Brad Bender (VP Product Management di Google) è quello di garantire le notizie più recenti e verificate; l’Assistente inoltre potrà fare un resoconto della situazione chiedendo “le ultime notizie sul coronavirus” (funzione ancora in fase di rilascio).

LEGGI ANCHE: La cura Chromium funziona per Microsoft Edge

In un momento come questo più che mai, la corretta informazione è una delle armi più efficaci che abbiamo per fronteggiare il contagio, ed è vitale che chi di dovere faccia tutto il possibile per assicurarne una costante e coerente diffusione.

Fonte: Google