Google Flights saprà prevedere i ritardi del vostro volo, grazie all’intelligenza artificiale

Edoardo Carlo Ceretti

Google ha annunciato interessanti novità per Flights – o meglio Voli, in italiano – la sua piattaforma di ricerca di viaggi aerei. Sfruttando la sua esperienza con l’intelligenza artificiale e il machine learning, Flights sarà in grado di prevedere gli eventuali ritardi che i voli potrebbero subire, fornendo informazioni molto preziose per chi è abituato a viaggiare molto per lavoro – o per diletto.

Gli algoritmi del grande cervello artificiale di Google si baseranno sullo storico dei voli per ogni tratta e su un’insieme di informazioni correlate per fornire agli utenti una stima sui possibili ritardi che il loro volo accumulerà. Inoltre, Flights sarà anche in grado di fornire spiegazioni più esaustive per i ritardi ormai conclamati, informazioni altrimenti assenti o lacunose in molti casi.

LEGGI ANCHE: Pronto il fix per i conflitti fra router e Chromecast

Negli Stati Uniti poi, Flights fornirà anche informazioni aggiuntive per aiutare gli utenti a scegliere la migliore tariffa per i voli desiderati, mostrando i viaggi più economici offerti da compagnie come American, Delta e United. Potete trovare maggiori in formazioni nell’annuncio ufficiale di Google, mentre il portale Flights è raggiungibile presso questa pagina.

Fonte: Google