Gmail diventa sempre più interattivo, quasi come un browser: ecco le email dinamiche in tecnologia AMP

Lorenzo Delli -

Con un post sul suo blog ufficiale, Google annuncia una serie di novità legate a Gmail e alle mail che tutti i giorni riceviamo. L’obiettivo di tali novità è rendere le email più utili e soprattutto più interattive. Come? Semplice, trasformandole in elementi navigabili e ancora più interattivi appunto, quasi come fossero pagine web classiche.

Grazie alle email dinamiche, realizzate grazie alla tecnologia AMP, si potrà agire direttamente sul messaggio. Qualche esempio: si potrà confermare la presenza ad un evento, compilare questionari anche complessi, consultare un catalogo interattivo o rispondere ad un commento relativo a documenti condivisi su Google Drive. Google scende anche più nello specifico con altri esempi concreti. Vediamo la prima GIF.

In questo caso l’utente può rispondere ad un commento relativo ad un documento di Google Documenti direttamente da Gmail, senza quindi aprire nuovi tab. Inoltre, invece di ricevere più notifiche ogni volta che qualcuno ci menziona in un commento, Gmail riunirà tutto in unico thread dove sarà più facile commentare e chiudere eventuali problematiche aperte.

LEGGI ANCHE: Ecco quando chiuderà ufficialmente Inbox

Ma non sono solo i servizi Google a poter usufruire delle email dinamiche. Ci sono già diverse società che stanno collaborando attivamente con Google in modo da utilizzare le potenzialità di tali novità. A bordo del progetto per ora ci sono Booking.com, Despegar, Doodle, Ecwid, Freshworks, Nexxt, OYO Rooms, Pinterest e redBu. Vediamo una GIF relativa proprio a Pinterest.

Direttamente dalla email riepilogativa di Pinterest sarà possibile sfogliare le varie foto e aggiungerle alle proprie board con un’interfaccia interattiva che non richiede di entrare appunto su Pinterest. A seguire un altro esempio concreto, stavolta con OYO Rooms, un servizio per la ricerca di hotel o affitti:

Come si può vedere dalla GIF, in una mail relativa ai suggerimenti di località in cui pernottare è possibile visualizzare i dettagli delle singole location e consultare le recensioni, quasi come se sfogliaste il relativo sito ma senza appunto spostarvi da Gmail.

Le email dinamiche di Gmail sono già in rollout da queste ore, e il supporto per i dispositivi mobili arriverà entro breve. Le società che utilizzano G Suite potranno attivare a breve le email dinamiche dalla console di amministrazione. E per gli sviluppatori che volessero approfondire le email dinamiche realizzate con AMP, ecco un link utile.

Fonte: Google
  • Francesco Barnaba

    non si vedono le immagini capra

    • MrPhilipMars

      Io le immagini le vedo. Capra sarai tu.