Google introduce una “verifica” delle estensioni installate su Chrome, ecco come attivarla (foto)

Roberto Artigiani

Nonostante gli sforzi messi in campo da Google alcune estensioni che possono intaccare la sicurezza dei dati degli utenti riescono comunque ad aggirare i controlli presenti sul Chrome Web Store. Anche per questo negli ultimi tempi BigG ha implementato una serie di potenziamenti alle funzioni di sicurezza sul suo browser. Oggi vi segnaliamo invece l’arrivo di una sperimentazione, disponibile solo sul canale stabile.

Se avete installato Chrome 83 probabilmente potete attivare la “verifica” con il flag #extensions-checkup. Abbiamo detto “probabilmente” perché sembrerebbe che la novità non sia disponibile per tutti gli utenti. Chiariamo subito che a prescindere dall’opzione che attiverete non si tratta di una vera e propria verifica, ma solo di un avviso che invita gli utenti a porre attenzione.

LEGGI ANCHE: Microsoft annuncia la chiusura di tutti gli store fisici nel mondo

Il menu a tendina del flag infatti, come potete vedere dagli screenshot qui sotto, propone diverse scelte:

  • “Enabled” attiva un avviso generico (seconda immagine in galleria)
  • “Enabled On Startup – Performance Focused Message” apre la finestra per le estensioni all’avvio del browser mostrando il messaggio della terza immagine in galleria
  • “Enabled On Startup – Privacy Focused Message” come sopra con un messaggio diverso (quarta schermata)
  • “Enabled On Startup – Neutral Focused Message” come sopra con lo stesso messaggio del primo punto

GRUPPO FACEBOOK DI SMARTWORLD

CANALE TELEGRAM OFFERTE

Via: Techdows