Google vuole proteggere il mondo dai finti pulsanti di download (foto)

Google vuole proteggere il mondo dai finti pulsanti di download (foto)
Leonardo Banchi
Leonardo Banchi

Alzi la mano chi non si è mai trovato, nel tentativo di scaricare un file da internet, davanti ad una pagina con almeno quattro o cinque pulsanti recanti la scritta "Download", solo uno dei quali legittimo. Sicuramente pochi di voi possono vantarsi di tale fortuna.

Fortunatamente, Google ha deciso di porre un freno a questa situazione, espandendo le capacità del sistema di Navigazione Sicura e con la capacità di riconoscere questi inviti a download dannosi.

LEGGI ANCHE: Navigazione anonima ancora più sicura, con l’ultimo aggiornamento di Firefox

Fra i risultati che verranno bloccati dai browser, attraverso una pagina che avviserà l'utente della presenza di un tentativo di "ingegneria sociale", troviamo quindi adesso molti comuni pericoli del web, come:

  • Siti che si fingono, per il loro aspetto, appartenenti ad un'identità fidata
  • Siti che chiedano dati o credenziali che l'utente vorrebbe condividere solo con entità fidate
  • Siti contenenti inviti all'aggiornamento di software installati sul PC
  • Siti per il download di software e files, contenenti però molti pulsanti falsi e difficilmente distinguibili da quelli legittimi

Insomma, il web sembra destinato a diventare finalmente un posto più sicuro... almeno fino a quando non verranno inventati nuovi espedienti per confondere gli utenti!

Via: Google

Commenta