Google One inizia una nuova fase di rilascio in USA: ora disponibile per tutti (video)

Vezio Ceniccola

A circa tre mesi di distanza dall’annuncio ufficiale, comicia oggi una nuova fase per Google One, la rinnovata piattaforma cloud che unisce al suo interno tutti i servizi a marchio Google per ora disponibile ufficialmente solo negli Stati Uniti.

Nei mesi scorsi, tutti gli utenti Google Drive negli USA con piani a pagamento hanno subito l’aggiornamento automatico del servizio e sono passati a Google One. Da ora il servizio può essere attivato anche per i nuovi utenti o per il resto degli utenti Google Drive e di altri servizi Google già attivi, anche se la funzione è limitata solo e sempre al mercato USA.

LEGGI ANCHE: Google One: cos’è e come funziona

Per quanto riguarda il mercato europeo ed in particolare l’Italia, non abbiamo ancora nessuna conferma né sulla disponibilità attuale di Google One né su un suo possibile arrivo nei mesi successivi. Google ha già annunciato ufficialmente l’espansione del servizio entro le prossime settimane senza però dare maggiori informazioni, dunque speriamo che tra i Paesi scelti ci sia anche il nostro.

Fonte: Google