Google One inizia davvero ad arrivare in Italia, ma solo per ex clienti Drive (foto)

Vincenzo Ronca -

Google One, il nuovo servizio cloud a pagamento di BigG che ha lo scopo di raccogliere su un’unica piattaforma tutti i suoi servizi cloud, sta iniziando ad approdare concretamente in Italia. Gli utenti italiani che in passato hanno acquistato spazio di archiviazione Google Drive, stanno ricevendo la conferma del passaggio ufficiale a Google One dei loro piani.

La scorsa notte siamo stati contattati da Google mediante un’email contenente l’invito a passare ufficialmente a Google One: verificando con gli altri membri della redazione, ci siamo resi conto che la novità riguarda, al momento, esclusivamente gli utenti che in passato hanno acquistato dello spazio di archiviazione su Google Drive. Pertanto, questa tipologia di utenti è l’unica a poter accedere a Google One in Italia.

LEGGI ANCHE: tutto quello da sapere sul Black Friday

Subito dopo l’accettazione dell’invito è stato possibile scaricare ed accedere all’app Google One: come potete vedere dagli screenshot riportati in galleria, l’app è strutturata in diverse categorie che comprendono una panoramica sullo spazio occupato, i piani sottoscrivibili, i vantaggi riservati, vari strumenti di supporto e le impostazioni generali.

A proposito della sezione vantaggi che vi avevamo anticipato in precedenza, Google One prevede 5€ di credito in regalo utilizzabile su Play Store ed il 40% di sconto sulle prenotazioni di alcuni hotel. Il credito è riscattabile e trasferibile sul proprio account Google. Inoltre, è confermata la possibilità di condividere il proprio piano Google One con un massimo di 5 membri della famiglia (esempio in galleria).

Oltre all’app mobile, per la quale vi lasciamo il badge qui in basso, potete consultare il vostro Google One anche mediante il sito desktop raggiungibile a questo indirizzo.