Google offre ora nuove opzioni per rimuovere dati sensibili dalla Ricerca

Google offre ora nuove opzioni per rimuovere dati sensibili dalla Ricerca
Vito Laminafra
Vito Laminafra

La Ricerca Google permette di trovare tantissime informazioni personali, motivo per cui BigG offre da sempre una serie di norme che consentono alle persone di richiedere la rimozione di determinati contenuti dalla Ricerca, con particolare attenzione ai contenuti altamente personali. Recentemente, Google ha apportato qualche modifica a queste norme, rendendole di fatto molto più potenti ed efficaci.

Gli utenti possono ora richiedere la rimozione di ulteriori tipologie di dati, man mano che queste vengono scovate durante una Ricerca. Tra le informazioni che è ora possibile eliminare troviamo informazioni di contatto personali, come numero di telefono, indirizzo email e indirizzo della residenza, oltre che credenziali d'accesso trapelate o altre informazioni che potrebbero portare ad un furto d'identità.

Google ha poi ribadito che la rimozione dei contenuti dalla Ricerca non li rimuove da internet, per cui è consigliabile contattare direttamente il sito di hosting. Oltre a questo aggiornamento, Google ha recentemente implementato una nuova norma per consentire ai minori di 18 anni (o ai loro genitori o tutori) di richiedere la rimozione delle loro immagini dai risultati della Ricerca. Per tutte le informazioni del caso, vi rimandiamo alla pagina di supporto ufficiale relativa a questo argomento.

Fonte: Google
Mostra i commenti