Allergie al polline? Google vi aiuterà a capire quando serviranno i fazzoletti

Cosimo Alfredo Pina -

Google pensa a chi soffre di allergia ai pollini e lo fa dedicandogli una nuova funzione integrata nel sistema di ricerca: le previsioni dei livelli di polline. Indizi in tal senso erano arrivati già lo scorso aprile, dentro il pacchetto dell’app Android Ricerca Google, ma adesso il tutto diventa ufficiale, anche se a quanto pare per ora solo negli States.

Nel post di presentazione Google ha spiegato che esiste un trend di ricerca sugli argomenti correlati alle allergie che porta a picchi nei mesi di aprile e maggio, quando fioriscono la maggior parte delle piante, e a settembre, quando è il turno delle graminacee.

LEGGI ANCHE: Il vostro smartphone diventerà un medico? Google ci crede

Sulla base di questi dati BigG ha deciso di integrare i dati sulle previsioni dei pollini di Weather Channel su ricerca da web ed app mobile. Negli USA la feature arriva giusto in tempo per la prossima ondata di starnuti, mentre da noi non sembra ancora disponibile. A quanti di voi farebbe comodo?

Via: CNETFonte: Google