Google raccoglie “l’oro di Napoli” su Arts & Culture: arte antica, moderna e contemporanea per tutti (video)

Roberto Artigiani

È innegabile che una città come Napoli possegga un catalogo artistico inarrivabile. Dalle pitture di Pompei ed Ercolano conservate presso il Museo Archeologico Nazionale passando per le catacombe e arrivando fino al MADRE (Museo d’Arte Contemporanea Donnaregina) la città partenopea è ricchissima di storia e tesori artistici del passato ma anche del presente che da oggi vengono celebrati con una speciale sezione sul sito Google Arts & Culture.

In collaborazione con sette tra le istituzioni culturali più rinomate di Napoli, l’azienda di Mountain View porta sul Web più di 2.000 immagini di manufatti e spazi appartenenti alle collezioni del Museo e Real Bosco di Capodimonte, MANN (Museo Archeologico Nazionale di Napoli), MADRE, Catacombe, Archivio Storico del Banco di Napoli (ilCartaStorie, INWARD), Osservatorio sulla Creatività Urbana e Fondazione Napoli Novantanove.

LEGGI ANCHE: Google offre oltre 200.000 immagini dal Met di New York

Tra le opere consultabili online ci sono oltre 200 foto ad altissima risoluzione scattate con Art Camera, la fotocamera sviluppata dal Google Cultural Institute per generare immagini fedeli e dettagliatissime. Napoli è una città eclettica, estremamente varia e stimolante e se volete iniziare il vostro viaggio potete recarvi qui. Se invece vi trovate in zona potete visitare la mostra interattiva “Napoli città d’Arte” al Palazzo della Borsa con ingresso gratuito fino al 3 novembre.

Fonte: Google