Altra triste dipartita in casa Google: preparatevi a dire addio alla campanella delle notifiche

Vezio Ceniccola

Già nelle scorse settimane abbiamo parlato della definitiva morte di Google+, che si prepara a chiudere i battenti a partire dal prossimo aprile. Questo, però, non sarà il solo servizio Google destinato a scomparire da qui a breve: insieme a Google+ sarà rimosso anche il pannello per le notifiche per il proprio account Google, che scomparirà già dal 7 marzo 2019.

Il pannello è visibile su molti servizi della casa di Mountain View, a cominciare anche dalla pagina principale di Google. Si tratta del menu che appare quando si clicca sulla piccola campanella in alto a destra, messa proprio a fianco della propria immagine profilo dell’account Google.

Se provate a cliccare su quest’icona, già da ora compare in basso un avviso abbastanza chiaro: a partire dal 7 marzo 2019 tale funzione non sarà più utilizzabile e verrà completamente rimossa. Le notifiche per i servizi ancora in funzione, come Hangout e Google Foto, saranno comunque visibili nelle apposite app o pagine web dedicate.

LEGGI ANCHE: Google rilascia una nuova estensione per Chrome

Il motivo della rimozione è presto detto. Il pannello delle notifiche era dedicato in gran parte agli avvisi relativi a Google+: venendo a mancare quest’ultimo, non ha molto senso mantenere in vita tale funzionalità, probabilmente utilizzata solo da una piccolissima frazione di utenti.

Se siete affezionati al pannello notifiche e volete maggiori informazioni sulla faccenda, potete leggere la pagina dedicata sul sito di supporto di Google a questo indirizzo.

Via: 9to5Google