Google rivede la timeline della sua Privacy Sandbox, ecco tutti i cambiamenti

Google rivede la timeline della sua Privacy Sandbox, ecco tutti i cambiamenti
Filippo Morgante
Filippo Morgante

Google ha recentemente cambiato i suoi piani temporali per quanto riguarda le funzionalità da rilasciare nel prossimo periodo. La timeline di Privacy Sandbox è stata aggiornata anche questo mese, e a quanto pare Chrome non inizierà a testare FLoC e altre tecnologie fino al primo trimestre del prossimo anno.

Google sta ritardando iin particolare la fase di test delle tecnologie "Showing Relevant Content and Ads". Le due API interessate sono FLoC (nuova tecnologia incentrata sulla privacy per la pubblicità e altri cookie di tracciamento basati su gruppi) e FLEDGE, che permette il remarketing senza che terzi possano tracciare la navigazione degli utenti attraverso i siti. L'inizio dei test era originariamente previsto per il Q4 2021, ma ora ci sono altri tre mesi di attesa previsti.

In una dichiarazione, Google ha anche spiegato che:

Con l'aggiornamento del programma privacysandbox.com di questo mese stiamo leggermente regolando le tempistiche per alcune proposte, tra cui FLoC e Fledge. Abbiamo ricevuto un feedback sostanziale dalla comunità web durante la prova iniziale di origine per FLoC, e i nostri team stanno lavorando su modifiche alla proposta che migliora la privacy delle persone senza incentivare le persone a passare ad alternative peggiori come le impronte digitali.

Via: 9to5google

Commenta