Google si lascia andare ai sentimenti: ecco lo spot sul suo Traduttore per il Super Bowl 2019 (video)

Google si lascia andare ai sentimenti: ecco lo spot sul suo Traduttore per il Super Bowl 2019 (video)
Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca

Come ogni anno il Super Bowl, il grande evento sportivo di football americano, è la grande occasione per le aziende di mettersi in mostra nei costosissimi spazi pubblicitari durante gli intervalli del match. Chiaramente anche Google giocherà questa partita, e quest'anno schiererà il suo Traduttore.

Potete osservare lo spot in fondo all'articolo: il protagonista è Google Traduttore, una delle app più longeve ed utilizzate in assoluto, che per sua natura è usata in tutto il mondo. Il titolo dello spot è 100 Billion Words, che fa riferimento ai 100 miliardi di termini che vengono tradotti dal servizio di Google ogni giorno.

Google mostra come il suo servizio di traduzione venga usato da tutte le tipologie di persone in tantissimi contesti: da quelli più modesti negli angoli remoti della terra a quelli più tecnologici. Lo spot si conclude con l'immancabile sentimentalismo: 100 miliardi di parole tradotte al giorno ma le più frequenti sono sempre "Come stai", "Grazie" e "Ti amo".

Commenta