Google testa un’interfaccia web nel nuovo Material Design per la ricerca di immagini da desktop (foto)

Roberto Artigiani

Google si è sempre divertita ad apportare piccoli cambiamenti estetici alle sue applicazioni, ma da quando è arrivato il nuovo Material Design la sperimentazione si è fatta più assidua. Tra i servizi che ancora non erano stati toccati dalla nuova grafica “stondature e bianco ovunque” c’è la ricerca di immagini. O forse faremmo meglio a parlare al passato.

La maggioranza degli utenti non ne saranno al corrente, ma alcuni stanno segnalando una versione rinnovata dell’interfaccia web che elimina i colori, stonda i box con i termini di ricerca correlati, aggiunge il link di provenienza al di sotto delle immagini e soprattutto rivede il modo in cui le foto vengono ingrandite una volta cliccate.

LEGGI ANCHE: Il nuovo Material Design

Si tratta di un classico A/B test che se andrà a buon fine, estenderà la nuova grafica a tutti. Il comportamento attuale potrebbe così ricevere una bella svecchiata avvicinandosi quasi del tutto alla versione mobile. La differenza più evidente in questo senso sarebbe la posizione dell’immagine ingrandita, a sinistra, e la presenza di un riquadro blu per evidenziare la foto selezionata.

Via: 9 To 5 Google