Killnet colpisce ancora: il sito della Polizia di Stato sotto attacco

Il gruppo di hacker filorusso aveva già attaccato altre istituzioni italiane nei giorni scorsi
Killnet colpisce ancora: il sito della Polizia di Stato sotto attacco
Alessandro Nodari
Alessandro Nodari

La scorsa settimana i siti del Senato e del Ministero della Difesa (tra gli altri) sono stati attaccati da un gruppo di hacker filorussi chiamato Killnet, che non pago ha ora messo sotto assedio la Polizia di Stato.

Canale Telegram Offerte

A rivelarlo, lo stesso gruppo di cyberattivisti che hanno pubblicato su Telegram due messaggi per rivendicare l'azione. Secondo gli hacker la mossa rappresenta una ritorsione per gli attacchi a Eurovision, sventati proprio dal nostro corpo di sicurezza. Il sito della Polizia risulta irraggiungibile dalla notte di lunedì, e gli operatori affermano di aver neutralizzato tentativi di accesso.

Secondo l'Agenzia per la cybersicurezza l'attacco è di tipo DDoS (Distributed Denial of Service), che consiste in una notevole richiesta di accessi contemporanei in modo da saturare il sistema e rendere il sito irraggiungibile. 

Mostra i commenti