Ik.me è il servizio alternativo a Gmail che promette il rispetto della privacy

Ik.me è il servizio alternativo a Gmail che promette il rispetto della privacy
Federica Papagni
Federica Papagni

Vi sarete senz'altro trovati nella situazione di dover scegliere su quale servizio creare la vostra e-mail e se non bastasse già la ricca offerta esistente, ora una novità s'insinua in questo settore promettendo gratuità e attenzione per la privacy dei suoi utenti. Infomaniak ha lanciato il suo servizio di posta elettronica Ik.me nei paesi europei di lingua francese e offre 20 GB di spazio di archiviazione.

L'host svizzero assicura che nessun dato sarà analizzato o rivenduto per fini pubblicitari. Inoltre, ha dichiarato che intende monetizzare il proprio servizio vendendo ulteriore spazio di archiviazione in base alle tue esigenze, ma anche alcune funzioni avanzate. Per la registrazione il servizio richiede che l'utente fornisca un proprio numero di cellulare dal momento che può essere creato solo un indirizzo per numero.

L'interfaccia Web è pressoché simili a quella di Gmail, anche se mancano alcune opzioni avanzate. Presente anche un anti-spam e un filtraggio pubblicitario, come anche delle limitazione giustificate dal suo essere "gratuito" che però al momento non sono state evidenziate.

Per il futuro la società ha predisposto l'implementazione di una serie di funzioni, come quella finalizzata a ordinare automaticamente la posta ricevuta. Infine, è dotata di uno strumento per importare le proprie vecchie e-mail. Il servizio è compatibile con con Orange, Yahoo, Hotmail/Outlook, Laposte, Gmail e molti altri.

Via: Frandroid

Commenta