Il fatto che Hitler abbia un Green Pass non è affatto una buona notizia

Il fatto che Hitler abbia un Green Pass non è affatto una buona notizia
Vito Laminafra
Vito Laminafra

Nelle ultime ore è apparso in rete il QR Code di un Green Pass che, se controllato con l'app apposita, risulta appartenere ad Adolf Hitler: nonostante il tutto faccia sicuremente sorridere a prima vista, questa non è per nulla una buona notizia dal lato della sicurezza.

Il fatto che esista un Green Pass decisamente fasullo, che però viene considerato affidabile dall'applicazione preposta alla verifica, presuppone che qualcuno sia riuscito ad entrare in possesso delle chiavi private necessarie alla generazione del documento. Proprio queste chiavi sono le prime ad essere controllate da VerificaC19, prima di tutti i dati anagrafici, e servono a confermare che il Green Pass provenga da una fonte certificata.

Il documento "appartenuto al dittatore" risulta essere generato da chiavi provenienti dalla Polonia, ma non è escluso i malintenzionati siano in possesso anche di quelle di Italia e Francia, come sostengono in molti. Proprio ANSA ha confermato ciò e ha dichiarato che si sta procedendo ad annullare tutti i Green Pass, autentici o meno, provenienti dalle chiavi incriminate, che sono state ovviamente annullate. Gli utenti che si ritroveranno il documento annullato dovranno dunque provvedere a scaricarlo nuovamente dall'app IO o Immuni.

In mattinata è inoltre prevista una riunione a livello europeo in merito proprio a questa questione, ma resta ancora da capire la portata di questo problema e quali paesi sono effettivamente interessati.

Paolo Attivissimo su Twitter però ha pubblicato le immagini relative alla prova con VerificaC19 della validazione dei codici QR incriminati. A quanto pare non sarebbero più riconosciuti validi, ma c'è un "ma". C'è chi effettuando i soliti test sulla versione iOS dell'app di verifica continua ad ottenere risultati positivi.

Ci sarà insomma da capire come si evolverà la faccenda nelle prossime ore. Nel caso di svolte particolari aggiorneremo l'articolo.

Via: DDay, ANSA

Commenta