Impostare Firefox come browser predefinito su Windows? Ora è facile come con Edge

Mozilla si è stufata delle difficoltà messe in campo da Redmond e ha aggirato il sistema
Impostare Firefox come browser predefinito su Windows? Ora è facile come con Edge
Roberto Artigiani
Roberto Artigiani

Avete mai provato a impostare un browser come predefinito in Windows 10? Il processo è tutt'altro che semplice, a meno che non scegliate l'impostazione preferita da Microsoft: Edge. Da oggi tuttavia la cosa è stata resa molto facile per chi usa abitualmente Firefox. Grazie a un pizzico di astuzia, un po' di reverse engineering e tanta noia a furia di aspettare che a Redmond rendessero il tutto più pratico per gli utenti, ora vi basta un click direttamente dall'interno del browser alternativo di Mozilla.

Gli ingegneri del team di Firefox infatti hanno cercato di carpire il modo in cui Microsoft permetteva al suo programma di essere riconosciuto come la scelta di default e l'hanno applicato con successo anche al proprio browser.

Quindi la novità è stata silenziosamente introdotta con un aggiornamento recente e dopo il vostro click Firefox effettuerà tutto il resto del lavoro in background.

Le attuali difficoltà sono in realtà dovute a fondate preoccupazioni di sicurezza da parte di Microsoft nel prevenire il comportamento fraudolento che alcune applicazioni potrebbero sfruttare, tanto è vero che con il rilascio di Windows 11 saranno ulteriormente rafforzate.

Se la vita fosse complicata per tutti però, probabilmente gli altri rivali non avrebbero molto da ridire, tuttavia il sistema sembra privilegiare Edge.

Mozilla ha deciso di non accettare la situazione, ma per ora non è stata seguita da altre aziende. Staremo a vedere quindi come evolverà il quadro nelle prossime settimane.

Via: The Verge

Commenta