Inizia il progetto Piazza Wifi Italia: 45 milioni di € per portare la rete Wi-Fi pubblica in tutti i comuni

Vincenzo Ronca

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha ufficialmente fatto partire il progetto Piazza Wifi Italia, il quale è inquadrato nel più ampio piano “Smarter Italy” e mira a integrare la rete Wi-Fi pubblica e gratuita in tutti i comuni italiani.

Per realizzare il progetto sono stati messi a disposizione ben 45 milioni di euro, i quali permetteranno di implementare le reti Wi-Fi nelle aree pubbliche dei comuni italiani, con priorità a quelli con meno di 2.000 abitanti. Tutti i comuni interessati possono già fare richiesta registrandosi al sito dedicato. I lavori di sviluppo della rete sono stati affidati ad Infratel, mentre Anci promuoverà diverse iniziative collegate al progetto.

LEGGI ANCHE: tutte le novità dal MWC 2019

Alcuni risultati del progetto sono già stati concretizzati: uno dei primi comuni colpiti dal sisma del 2016, Torricella Sicura in provincia di Teramo, è il primo ad aver ricevuto un punto Wi-Fi attivo nell’ambito di questo progetto. I lavori di implementazione della rete sono iniziati in 138 comuni laziali, marchigiani, umbri e abruzzesi colpiti dal sisma di 3 anni fa.

Via: Corriere Comunicazioni